Grand Prix della Pubblicità agli studenti di Accademia - Accademia di Comunicazione
 
 
News & Eventi

Grand Prix della Pubblicità agli studenti di Accademia

Un finale davvero emozionante quello della cerimonia di premiazione degli ADCI Awards 2017,  il concorso promosso dall’Art Directors Club Italiano.
Il premio assoluto, quello conferito alla campagna perfetta e da sempre riservato alle agenzie, per la prima volta nella storia è stato assegnato a degli studenti.

A conquistarlo è stato il progetto LinkedinMate, realizzato per LinkedIn,  vincitore anche dell’Oro nella categoria studenti.

Premiato per l’utilizzo intelligente della piattaforma e la sua ricaduta nel sociale, come ha avuto modo di sottolineare al momento della consegna dell’Oro Luca Pedrani, Presidente di Giuria per la categoria studenti, LinkedinMate ha trovato l’approvazione unanime dei giurati di tutte le categorie previste dal Contest.

Il Presidente degli ADCI Awards 2017, Andrea Stillacci – Fondatore e Presidente di Herezie Group, sul palco per la premiazione lo ha definito: “Un lavoro straordinario, perfetto in ogni dettaglio. Un lavoro completo, maturo, pertinente e umano. Un lavoro che quest’anno ha saputo mettere gli studenti al centro della nostra attenzione, al centro della nostra ammirazione”. E poi ha aggiunto: Ci siamo guardati negli occhi tutti insieme e non abbiamo avuto dubbi”. Una dichiarazione che ha suscitato enorme orgoglio e commozione.

In cima, sul sul podio più alto, LinkedinMate, il primo progetto al mondo che ha l’obiettivo di reintegrare gli ex detenuti nel mercato del lavoro, utilizzando le “attitudini” che ciascuno ha messo in gioco nel commettere i reati. Ed ecco che un trafficante di droga ha le carte per essere un sales manager, un hacker un ingegnere informatico e un evasore fiscale ha il talento per collocarsi come ispettore della finanza. A realizzarlo sono state Angela Celano ed Elena Fontani, studentesse del 3 anno del Corso post diploma di Art Direction anno accademico 2016-2017, insieme alle studentesse del Master in Copywriting per lo stesso anno accademico, Marta Bacchitta, Sarah Galli, Eleonora Giugliano e Letizia Cisternino.

A questa grande vittoria si aggiunge anche quella del 7 Days Brief, con il video da preparare in soli 7 giorni.

Ad aggiudicarsi il Premio sono stati i nostri studenti Antonio Argentieri e Luca Diotti, entrambi attualmente al 3 anno del Corso post diploma di Art Direction, con Non è un suggerimento, il video unskippable contro il bullismo realizzato per Pepita Onlus, la cooperativa sociale che da oltre 10 anni è impegnata in progetti educativi e attività di prevenzione del bullismo e del cyberbullismo.

Una grande vittoria per tutta Accademia di Comunicazione e per le generazioni di studenti che in questa scuola hanno segnato l’inizio del loro futuro professionale.

A conclusione della cerimonia di premiazione Vicky Gitto, Presidente ADCI, ha affermato: “Tutti voi sapete che una delle cose che viene detta spesso è che per i giovani nel nostro Paese non c’è futuro” […] “Se i giovani hanno queste capacità, il futuro c’è e sarà anche un grandissimo futuro”. 

Accademia di Comunicazione ci crede. Da 30 anni.

LinkedinMate | Grand Prix Adci Awards e Oro categoria studenti

Non è un suggerimento | 7 Days Brief