Cannes Future Lions 2016: a un passo dal red carpet - Fondazione Accademia di Comunicazione
 
 
News & Eventi, Progetti, Pubblicità

Cannes Future Lions 2016: a un passo dal red carpet

È arrivato in short list ai Cannes Future Lions -il concorso dedicato alle scuole di creatività di tutto il mondo nell’ambito dell’International Festival of Creativity– il progetto realizzato dagli studenti di Accademia di Comunicazione per Dainese.

Dopo il successo dello scorso anno, che ha visto i nostri studenti aggiudicarsi i piccoli Leoni sul podio insieme agli studenti provenienti dalle più prestigiose scuole del mondo, arrivare in finale con un progetto, selezionato tra le migliaia di quelli partecipanti al concorso (1900 studenti provenienti da 69 Paesi), è sicuramente un ottimo risultato.

D-Hover, questo il nome, si basa su un’idea che guarda a un futuro non troppo lontano e che nasce dal desiderio di sfruttare la recente tecnologia di hoverboard stravolgendone la funzione, passando da un uso ludico a un utilizzo in grado di salvare vite.

Si tratta di un dispositivo di interazione tra strada e tuta da moto che, disposto sia su asfalto e guard rail sia sulle protezioni della tuta, permette al corpo del motociclista di rimbalzare in caso di impatto.

Non un divertimento quindi ma una fonte di ricchezza e di progresso per tutta la collettività, un’anteprima di come potranno essere le strade del futuro.

D-Hover è stato realizzato dagli studenti del Master in Copywriting Vera Daidone, Matteo Fallabrini, Jessica Romano e Sofia Sasso insieme a Valeria Camin, studentessa del 3° anno del Corso post diploma di Art Direction ed Elisa Beretta, del Master in Graphic Design, sotto la supervisione di Jack Blanga, loro docente e Digital Creative Director TBWA\Italia.