Young Ones Student Awards: epilogo a suon di metalli
 
 
News & Eventi

Young Ones Student Awards: epilogo a suon di metalli

 Young Ones Student Awards 2021. Oro e Argento!

Sono questi i metalli dei premi attribuiti ai progetti degli studenti dei Corsi e Master in Pubblicità nell’ambito di uno dei concorsi di creatività più prestigiosi al mondo, dedicato agli studenti di Advertising, Digital Communication e Design.

Sulla scia di un anno impegnativo, lavorando sotto la supervisione di Benedetta Lucca e dell’Executive Creative Director – Casta Diva Ideas, Davide Fiori, i ragazzi sono riusciti a ottenere dei risultati importanti e a confermare che, nonostante la modalità streaming in cui si è stati costretti a fare formazione il talento, l’impegno e la volontà non hanno davvero limiti.

La Gold e la Silver Pencil sono state assegnate nel corso della cerimonia di premiazione che si è svolta in diretta streaming da New York nel pomeriggio, ora italiana, di martedì 8 giugno.

A conquistarle sono stati i progetti “Ikea Small Business” nella categoria Open Brief  e “SpottheArtist”, categoria Client Brief|Experiential.

Ikea Small Business”, progetto premiato con la Golden Pencil, risponde all’esigenza di aiutare le piccole imprese a risollevarsi dalla crisi causata dalla Pandemia, incoraggiando le persone a tornare a fare acquisti.

Analizzando i dati, infatti, era chiaro che le piccole realtà commerciali avevano subito un drastico calo delle vendite al contrario di grandi aziende come Ikea che, grazie all’e-commerce a alla disponibilità di spazio nei loro punti vendita, non solo avevano tenuto la rotta ma addirittura avevano registrato un aumento delle vendite.

L’idea alla base del progetto si concretizza nel posizionare i prodotti di piccole imprese all’interno delle sale espositive dei negozi Ikea. I clienti avranno così la possibilità di acquistare questi prodotti mentre visitano Ikea, scoprendone la provenienza dalle loro etichette.

Il progetto è stato realizzato dagli studenti del Master in Pubblicità Copywriting Beatrice Bove, Guido Marchio, Mario Rittatore insieme a Elisa Guareschi e Marco Giannone, entrambi del terzo anno del Corso post diploma in Pubblicità Art Direction.

La Silver Pencil è invece andata a “SpotTheArtist”, per il brief proposto da Spotify.

L’esigenza era quella di rafforzare l’ascolto di Spotify in macchina, costruendo una connessione tra Spotify, l’uso dell’auto e la guida nel tempo libero attraverso una campagna che facesse un uso più audace dei media.

“SpotTheArtist” ha nello specifico l’obiettivo di migliorare l’esperienza di Your Daily Drive, le nuove playlist che offrono contenuti personalizzati in base ai gusti degli utenti. Il servizio aveva già tutto ad eccezione di ciò che accade fuori dall’auto. Per esempio gli artisti di strada, tra i quali ci sono molte tra quelle che possiamo definire le più grandi voci in circolazione. Con “SpotTheArtist” e grazie a Your Daily Drive, attraverso la tecnologia bluetooth, l’automobilista potrà ascoltare mentre guida qualsiasi artista di strada nelle vicinanze. Il progetto arricchisce senz’altro l’esperienza degli utenti e, allo stesso tempo, dà voce agli artisti di strada. A realizzarlo sono stati gli studenti del Master in Copywriting Lorenzo Mondini, Ludovica Piro, Tommaso Spada, Matteo Varini con Rosa Anna Fullone del Master in Art Direction e Nicola Grifone dell’ultimo anno del Corso diploma in Pubblicità Art Direction.

Oltre alla Gold e alla Silver Pencil, gli studenti di Accademia di Comunicazione si sono aggiudicati anche un Merit per un altro progetto, “SpotyGame”, in risposta al Client Brief Spotify, questa volta nella categoria Integrated.

Partendo dalla necessità di rimanere in casa, generata dalla Pandemia, agli utenti è venuta meno la possibilità di ascoltare Your Daily Drive durante la guida. “SpotifyGame” prevede l’inserimento di Spotify Your Daily Drive nei videogiochi, nello specifico in GTA, videogioco che permette di guidare nella realtà virtuale.

Autori del progetto sono stati Anna Montorsi del Corso post diploma in Pubblicità Art Direction, Rebecca Romagnani Cencioni del Master in Art Direction, Alessandro AgostiniMartina Fagioli entrambi del Master in Copywriting e gli studenti dell’ultimo anno del Corso post diploma in CopywritingAndrea Carone e Giulia Marinelli.

Gli studenti sono stati impegnati sul Concorso per diversi mesi realizzando, tra campagne di advertising e progetti grafici, le 20 proposte che sono state inviate a New York.

 

Guarda i progetti premiati