Profili Professionali Il Community Manager

Il Community Manager è il volto di un'azienda, l'esperto cui è affidata la gestione della comunicazione e delle Pubbliche Relazioni online, dei social media, degli eventi e la creazione di contenuti.
È il professionista che gestisce le comunità virtuali intervenendo in tempo reale sulle varie piattaforme digitali attraverso gli strumenti di comunicazione interattiva con gli utenti per favorire il coinvolgimento e la partecipazione attiva dei membri della community. Propone temi di discussione, interviene direttamente nei dibattiti e li mantiene nell'ambito di un argomento prestabilito.
Agisce in stretta collaborazione con l'area marketing, con il compito di fidelizzare gli utenti abituali e di aumentare il volume di traffico sul sito attirando la presenza di nuovi visitatori.
Il Community Manager è impegnato su diversi social media (blog, forum, Facebook, Twitter, ecc.) e in diverse attività compresa la costruzione e il mantenimento della brand identity e della brand reputation, la gestione del social media crisis, la progettazione e lo sviluppo, il servizio clienti, il supporto tecnico e di marketing.

Anche se la quotidianità del suo lavoro è molto variabile, le sue responsabilità sono:

 Creazione di contenuti per i blog e per i social media in genere, di newsletter e di materiali di comunicazione
 Social media marketing - creazione, gestione e sviluppo della presenza dell'azienda on line attraverso i blog, Twitter, Facebook, e altri strumenti social strategicamente rilevanti
 Relazioni Pubbliche, quindi la gestione delle richieste dei media e lo sviluppo dei rapporti con la stampa del settore, l'ideazione e lo sviluppo di campagne mediatiche e la misurazione dei risultati
 Rapporti con i clienti - il Community Manager è spesso responsabile del supporto ai clienti - risponde alle domande che arrivano via e-mail, su Twitter, Facebook...)
 Creazione di strategie di marketing/comunicazione on line
 Analytics - utilizzo di Google Analytics e altri strumenti di misurazione delle relazioni e ricerca di elementi di miglioramento attraverso test e nuove iniziative
 Sviluppo del business e delle vendite, a seconda dell'esperienza

Il Community Manager ha ottime capacità di trasmettere al pubblico informazioni in modo comprensibile ed efficace ed è un grande comunicatore con forte personalità e doti relazionali, ha ottima cultura e capacità di scrittura, abilità nell'utilizzo degli strumenti di social media oltre che grande passione per il settore e flessibilità, dal momento che deve occuparsi della gestione di aree di business tra loro molto differenti.

Sbocchi professionali

Il Community Manager, con l'evoluzione della comunicazione web e del social networking, è sempre più richiesto dalle aziende che hanno compreso le potenzialità della rete. Questa figura professionale può lavorare in aziende o in enti, in agenzie di comunicazione, sia come libero professionista che come consulente o come dipendente. La sua attività può essere svolta attraverso la collaborazione con i vari professionisti come ad esempio il content manager, il web master ecc.