Contraffazione: una campagna contro - Accademia di Comunicazione
 
 
News & Eventi, Progetti, Pubblicità

Contraffazione: una campagna contro

È stata realizzata dagli studenti di Accademia di Comunicazione la campagna prima classificata nella sezione “giuria popolare”, in sostanza quella più premiata dal pubblico, nell’ambito di “Originali d’Autore“, il Concorso di idee promosso da MDC Movimento Difesa del Cittadino-Lombardia in collaborazione con Regione Lombardia sul tema della contraffazione dei prodotti, parte di un progetto che ha l’obiettivo di sensibilizzare ragazzi e giovani adulti sul fenomeno della contraffazione.

A che gioco giochiamo“, questo il nome della proposta vincitrice che è stata votata e apprezzata per l’originalità nella realizzazione, veicola un messaggio finalizzato a dissuadere dall’utilizzo di giocattoli contraffatti e lo fa con un visual molto diretto: una pistola composta da tante paperelle in gomma, un giocattolo diffuso soprattutto nei primi anni di vita dei bambini e che, se non di qualità, può avere lo stesso effetto di un’arma nelle mani dei più piccoli.

Gli autori sono Angela Celano, Elena FontaniCristina Ingrassia e Alejandro Perianez, studenti del secondo anno dei Corsi di Art Direction e di Graphic Design al momento della partecipazione al Contest.

I ragazzi sono stati premiati in occasione dell’inaugurazione di “Believe”, la Mostra di Pubblicità realizzata con tutte le proposte creative che hanno partecipato al Concorso ed esposte presso La Triennale di Milano. Tra queste, oltre alla campagna premiata e utilizzata come soggetto per la locandina della Mostra, anche altri tre progetti degli studenti di Accademia che, ricordiamo, hanno lavorato sotto la supervisione del loro docente Pier Giuseppe Gonni.