Pass per Cannes ai nostri studenti - Accademia di Comunicazione
 
 
News & Eventi, Progetti, Pubblicità

Staccano il pass per Cannes e partecipano alla settimana del Festival dell’Advertising!

Tre studenti dei Corsi di Pubblicità  di Fondazione Accademia di Comunicazione potranno toccare con mano un sogno: essere ai Cannes Lions insieme ai creativi di tutto il mondo, grazie ai successi conseguiti al X Spot School Award.

Sono Paolo Austero, 3° anno del Corso di Art Direction, Giuseppe Inghilterra del Master in Copywriting e Stefania Ferro, del Master in Art Direction, gli studenti di Accademia di Comunicazione che hanno conquistato i tre pass per i Cannes Lions che, ogni anno, Sipra attribuisce agli studenti pluripremiati dello Spot School Award, Premio internazionale del Mediterraneo.

Alla decima edizione del concorso si sono infatti distinti per la qualità  e l’incisività  dei progetti creativi realizzati in risposta al brief assegnato da Legambiente, contro l’abusivismo edilizio.

Il 1° premio è stato assegnato alla campagna stampa multisoggetto, parte di una più articolata campagna integrata, realizzata da Paolo Austero e Giuseppe Inghilterra.

Ogni abuso è un crimine, questa l’headline della campagna stampa che, insieme all’evidenza del visual, ha centrato l’obiettivo di Legambiente contro le eco-mafie: dimostrare che la tutela ambientale in Italia non può prescindere dal rispetto della legalità.
Alla campagna integrata (stampa, guerrilla, banner e video), costruita sul concept una cattiva costruzione può uccidere, va il Grand Prix Sipra, l’ambitissimo premio con il quale i vincitori conquistano i pass per i Cannes Lions.

Dominano invece la sezione interattiva e non convenzionale del concorso le campagne realizzate, sempre per Legambiente, Stefania Ferro con Enzo Girardi, 3 anno del Corso di Art Direction, ed Emilia Sernagiotto del Master in Copywriting. Si aggiudicano due seconde posizioni, una per la sezione direct e una per l’unconventional, e un terzo posto per la sezione internet.

Lo stesso team creativo vince anche un 3° premio nella sezione TV con lo spot realizzato per l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù -il secondo dei tre brief previsti dal concorso- per il riposizionamento nell’opinione pubblica dell’istituto, puntando sulla sua rilevanza a livello internazionale.
Ricordiamo inoltre che il contest creativo prevedeva anche un brief commissionato da Caritas Italiana per la promozione delle attività  di volontariato.

Nel corso della cerimonia di premiazione del concorso, che si è svolta a Salerno venerdì 20 maggio, a Fondazione Accademia di Comunicazione è stato conferito il Golden School Trophy come miglior scuola di creatività.