Design Against Fur - Accademia di Comunicazione
 
 
News & Eventi, Progetti, Pubblicità

Design against Fur: una campagna contro le pellicce

Design Agaiunst Fur: una campagna degli studenti di Accademia contro l’uso degli animali da pelliccia conquista il terzo posto a livello mondiale.

Il visual: un paio di guanti rifiniti in pelliccia di visone e legati da un paio di manette.
La headline: “la mia libertà finisce dove inizia la tua vanità “.

Questo il poster di Alberto Manelli, Maria Antonietta D”Onghia, terzo anno di Art Direction, Roberta Arias e Giorgia Rossaro, Master in Copywriting, tutti dell’anno accademico 2003/2004, con il quale Accademia di Comunicazione si è aggiudicata un terzo posto a livello mondiale, dopo la prima posizione dell’Ungheria e la seconda del Belgio, nel concorso internazionale Design Against Fur.
Obiettivo? Dissuadere i consumatori dall’acquisto di accessori rifiniti in pelliccia. Il messaggio del poster è chiaro, niente da aggiungere se non il profondo dissenso verso questo genere di abuso. Menzioni d’onore invece sono state assegnate ai poster di altri studenti di Accademia di Comunicazione, che è risultata essere la scuola più premiata.