Profili Professionali Project Manager

Il Project Manager è in termini generali il responsabile del completamento e della qualità di un progetto di cui tiene sotto controllo tutti gli elementi e i vincoli stabiliti (tempo, budget, persone coinvolte e materiali). I compiti del project manager variano in base al contesto lavorativo in cui opera: azienda e agenzia prevedono competenze e skill diverse ma in entrambe l'attività del project manager è quella di coordinare il lavoro delle persone coinvolte nel progetto, assicurandosi che ciascuna svolga la propria parte in maniera appropriata, di supervisionare e portare a compimento il progetto a lui affidato nei tempi e nei modi previsti e in linea con gli obiettivi del cliente.

Le principali responsabilità di un Project Manager quindi sono:

 Supervisionare e gestire i progetti e il team dei vari professionisti coinvolti sin dal momento della sua pianificazione strategica. Deve quindi curarne l'organizzazione con grande attenzione ai dettagli e agli obiettivi da raggiungere;
 Assegnare i compiti a ciascun professionista che prenderà parte alla realizzazione del progetto. Il processo di pianificazione implica infatti anche la scelta di un team di lavoro molto efficiente;
 Comunicare bene. Un Project Manager deve saper comunicare l'attività nella maniera migliore.
Deve spiegare adeguatamente al team gli obiettivi del progetto, le aspettative del cliente e la timeline, in modo che non ci siano dispersioni a causa di problemi di comunicazione;
 Gestire il progress, organizzando incontri sistematici con il team di lavoro per assicurarsi che si stia procedendo correttamente ed eventualmente apportare i correttivi che si rivelano necessari. Sua responsabilità è anche quella di produrre report dettagliati sull'andamento delle attività;
 Gestire il budget. Il Project Manager deve assicurare che il progetto sia completato nei limiti del budget previsto;
 Gestire le crisi, facendosi carico del problema per risolverlo nel più breve tempo possibile salvaguardando il progetto;
 Motivare il Team nei momenti di difficoltà perché il successo del progetto dipende dalla qualità del lavoro svolto dal gruppo e dalla capacità di ogni singolo professionista di lavorare in team;
 Chiudere il progetto incontrando il team di lavoro, discutendo i risultati e facendo emergere eventuali elementi di criticitè in modo che possano essere evitati in futuro.


Un Project Manager, professionista molto prezioso all'interno di un'azienda o di un'agenzia, deve avere buone capacità organizzative e di comunicazione, perché il suo lavoro comporta enormi responsabilità e non lascia spazio agli errori, competenze nella gestione aziendale e dei team di lavoro, capacità nella risoluzione efficace di problemi, situazioni conflittuali e doti di leadership.
 

Sbocchi professionali

 Aziende
 Agenzie di Comunicazione integrata
 Agenzie di Pubblicità
 Concessionarie di Pubblicità
 Centri Media
 Istituti di Ricerca