Profili Professionali Il Mobile Marketing Manager

Con la diffusione e la penetrazione dei nuovi dispositivi, a partire dagli smartphone, la gestione del Mobile Marketing si impone a tutte le aziende che vogliano comunicare in modo proficuo con i propri clienti. Il telefono cellulare è ormai un canale privilegiato di comunicazione fra aziende e consumatori ed è sempre più percepito come un Social Medium, un'estensione digitale del consumatore che gli permette di svolgere molteplici attività in una nuova modalità di fruizione dei contenuti: non solo comunicazione e informazione, ma oggi anche acquisto e brand experience.
Per le aziende quindi non è sufficiente adeguarsi alla moda del momento, ma è necessario saper declinare in maniera integrata creatività, tecnologia e capacità di comunicazione per farsi ascoltare e trovare dai consumatori.

In quest'ottica, il Mobile Marketing Manager contribuisce a definire il posizionamento del prodotto occupandosi della creazione, progettazione ed esecuzione di campagne multicanale e di mobile marketing, monitorando l'attività dei concorrenti, e sostenendo tutte le iniziative di marketing. La sua attività può essere sintetizzata in tre concetti che rappresentano le fasi del suo lavoro: strategia, misurazione e budget. Il Mobile Marketing Manager deve condurre sistematicamente l'analisi del mercato (digitale, mobile, social e local) per identificare le tendenze chiave del mercato e dei consumatori così come analisi delle best practice. È indispensabile che sia aggiornato sugli sviluppi tecnologici e sappia identificare le corrette metriche di marketing per misurare il ROI (ritorno sull'investimento) della spesa di mobile marketing.

Sbocchi professionali

 Aziende
 Agenzie di Comunicazione integrata
 Agenzie di Pubblicità
 Concessionarie di Pubblicità
 Centri Media
 Istituti di Ricerca