Profili Professionali Il Digital Media Strategist

È il professionista di strategie digitali in grado di utilizzare le logiche digitali trasformandole in efficaci soluzioni di marketing, grazie ad una solida conoscenza delle opportunità offerte dai media digitali e un'approfondita comprensione degli obiettivi del cliente. Deve creare strategie di marketing e comunicazione utilizzando i social media ed essere in grado di identificare segmenti di target con alto, o potenzialmente alto, valore aggiunto per il cliente. A tale scopo, il Digital Media Strategist esamina ogni aspetto di un cliente/azienda e ogni sfaccettatura dell'interazione che i visitatori del sito dell'azienda hanno con l'azienda stessa, al fine di formulare strategie per migliorarne l'efficienza. In sostanza il Digital Media Strategist è un esperto di marketing digitale e di pianificazione sui media digitali e sui social network in azienda o in agenzia. Ha una profonda conoscenza delle infrastrutture e dei sistemi del settore pubblicità digitale, ottime capacità di esposizione, di scrittura e di presentazione.

Il Digital Media Strategist, sulla base degli obiettivi dell'azienda/cliente, non solo è in grado di proporre nuove possibilità di utilizzo del sito web aziendale ma, a monte, è in grado di capire se ci sono potenziali fonti di traffico del sito web che non sono state intercettate, è in grado di valutare l'aspetto grafico del sito web e di determinarne l'efficacia per il raggiungimento degli obiettivi, sa valutare la qualità dei contenuti e della navigazione del sito ed è in grado di identificare, sulla base delle web analytics e di altri sistemi di controllo, quando gli obiettivi sono stati raggiunti.

In sintesi un Digital Media Strategist deve:

 Esaminare gli obiettivi delle attività on line dell'azienda e suggerire eventualmente ulteriori obiettivi
 Esaminare il traffico del sito aziendale e formulare strategie e azioni per incrementarlo
 Studiare attentamente le pagine di destinazione e dare consulenza per il miglioramento
 Valutare il design complessivo del sito web e, se necessario, proporre revisioni
 Valutare i contenuti e il copywriting del sito
 Esaminare le funzioni di ricerca e di navigazione del sito
 Analizzare e monitorare gli strumenti di interazione diretta con gli utenti (acquisto, lead generation, ecc) attraverso i quali i visitatori del sito possono rispondere alla "call to action" (carrello della spesa, modulo di contatto, ecc.).


Sbocchi professionali

 Aziende
 Agenzie di Comunicazione integrata
 Agenzie di Pubblicità
 Concessionarie di Pubblicità
 Centri Media
 Istituti di Ricerca